Monastero Bormida: Conservation K9 - Unità cinofile per la conservazione ambientale-img

Monastero Bormida: Conservation K9 – Unità cinofile per la conservazione ambientale


24 novembre 2017 presso Agriturismo San Desiderio a Monastero Bormida.

QUALE E’ L’UTILITA’ DEI CANI NEL MONITORAGGIO FAUNISTICO AMBIENTALE?

Per i ricercatori ogni pellet fecale ritrovato è come una pepita d’oro. Il luogo e la quantità dei pellets fecali aiuta i ricercatori a stabilire la numerosità della popolazione, a localizzare l’animale e fare delle stime su aree più vaste. Test sul DNA possono identificare specifici individui e i gradi di parentela. I campioni possono rivelare informazioni sulla dieta, sui livelli ormonali, sulle gravidanze, sui segnali di stress e malattia. I test tossicologici possono rivelare eventuali avvelenamenti.
Tutte queste informazioni aiutano i ricercatori a raccogliere dati sulle specie target senza la necessità di catturarli o disturbarli.
Inoltre l’addestramento del cane può essere utile per molti altri settori. Possiamo addestrare cani per localizzare vegetazione invasiva, malattie degli alberi eccetera.
Un cane formato può seguire la pista dei bracconieri, rilevare la presenza di veleni e prodotti di origine animale di contrabbando.
Crediamo che I cani siano il miglior ausilio nel monitoraggio faunistico ambientale.

PROGRAMMA

Il programma è del tutto indicativo. Il seminario avrà un approccio pratico pertanto le attività verranno calibrate sulle esigenze del gruppo classe. Il seminario è aperto a cani che già conoscono la ricerca sostanze, anche di odori non legati al lavoro di Conservation.

– Tecniche di conduzione del cane nell’ambiente
– Lavoro su più odori target
– Introduzione di nuovi odori
– Gestione operativa della ricerca

***Il seminario sarà interamente tradotto in italiano***

IL DOCENTE

Louise Wilson ha lavorato con i cani a tempo pieno negli ultimi 13 anni. E’ stata team leader della maggior azienda specializzata nella fornitura di unità cinofile da detection. Ha condotto cani per la detection di esplosivi, armi, droga, tabacco, clandestini, valuta. E’ stata una delle prime donne ad essere conduttore cinofilo specializzato nella detection di resti umani. Ha una laurea in Benessere e comportamento animale conseguita presso l’Università di Liverpool.
La sua grande esperienza le ha permesso di comprendere le enormi potenzialità olfattive dei cani arrivando a convincersi che fosse possibile addestrare i cani per rilevare la presenza di qualsiasi odore. Ne era così convinta da aver messo alla prova la sua teoria.
Dopo sette anni nel settore, ha ricevuto una telefonata da una ragazza in Sud Africa che le chiedeva aiuto per la formazione di unità cinofile per la detection di pellets fecali di ghepardi. Questo ha segnato l’inizio della sua carriera nel monitoraggio faunistico ambientale.
Oggi Louise segue la formazione di unità cinofile per il monitoraggio faunistico ambientale in Europa, Africa e Stati Uniti.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

250 € con il cane iscrizioni entro il 30.09.2017
150 € uditori iscrizioni entro il 31.10.2017
10€ tesseramento obbligatorio AICS

COME ISCRIVERSI

Non verranno presi in considerazione i “Mi piace” ed i “Parteciperò” su Facebook.
Per iscriversi è sufficiente compilare il modulo online al seguente link:
http://www.centrocinofilogenova.it/it/conservation-k9-modulo-2/

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

segreteria@centrocinofilogenova.it

Indirizzo: reg. San Desiderio, 40, Monastero Bormida
Conservation K9 - Unità cinofile per la conservazione ambientale

Trova altri eventi a Monastero Bormida su Evensi!

Commenta con Facebook

comments




  • Fai conoscere il tuo evento in tutto il network Evensi
    Maggiori informazioni
    Promuovi questo evento

    About Giulia Tardelli