Casalgrande: CAPPELLETTI ANTIFASCISTI-ARCHIVIAZIONE PROVVISORIA


07 maggio 2016 presso Nuovo Circolo Arci a Casalgrande.

CAPPELLETI ANTIFASCISTI:

TORNANO A NOTTI ROSSE I CAPPELLETTI DELLA SANA E ROBUSTA COSTITUZIONE

SABATO 7 MAGGIO DALLE ORE 18:30 AL CIRCOLO ARCI CASALGRANDE ALTO

PROIEZIONE E DIBATTITO CON IL REGISTA CHRISTIAN CAIUMI DE “ARCHIVIAZIONE PROVVISORIA“.
DOCUMENTARIO SULL’INSABBIAMENTO DEI DOCUMENTI RELATIVI ALLE STRAGI NAZIFASCISTE DURANTE LA RITIRATA VERSO L’ITALIA SETTENTRIONALE NEL 1944-45. GLI STESSI DOCUMENTI CHE NEGLI SCORSI MESI SONO STATI DESECRETATI DAL PRESIDENTE DEL SENATO DOPO 70 ANNI DI OBLIO NELL’ARMADIO DELLA VERGOGNA.

A SEGUIRE ( ORE 20:30) CENA SOCIALE A BASE DI CAPPELLETTI IN BRODO, BOLLITO E COTECHINO CON PATATE ARROSTO E SALSA GIARDINIERA.
DOLCI ASSORTITI. LAMBRUSCO LENIN.
(CAFFE’ E AMARI ESCLUSI)
INFO E PRENOTAZIONI (OBBLIGATORIE) 3351425639

Il lavoro di Carmine Cicchetti, Christian Caiumi e Antonio Dell’Aquila racconta le stragi nazifasciste in Italia del ’44-’45

Quando, nel 1994, vengono rinvenuti a Roma circa 700 fascicoli d’inchiesta sulle stragi compiute dai nazifascisti lungo la linea gotica, durante la ritirata del 1944-45, si apre una nuova importante pagina della ricostruzione storica (e giuridica) di quel tempo.

La maggior parte di quei documenti conteneva indagini svolte dagli Alleati fra il 1945 ed il 1946, a cui però non seguirono mai i processi, a causa di un probabile insabbiamento delle istituzioni risalente a oltre trent’anni prima. La Commissione Parlamentare d’Inchiesta che venne istituita subito dopo il ritrovamento del cosiddetto “armadio della vergogna” aveva lo scopo di fare chiarezza sul presunto occultamento di quelle denunce.

Un documentario a sei mani (quelle di Carmine Cicchetti, Christian Caiumi e Antonio Dell’Aquila) per fare il punto su una pagina da non dimenticare, anche perché le colpe sono tante e non devono cadere nuovamente nell’oblìo.

Christian Caiumi
Breve Bio:

Videomaker da 15 anni, ha collaborato con Paolo Benvenuti per i film “Segreti di stato” (2003, in concorso al Festival di Venezia) e “Puccini e la fanciulla” (2008, evento speciale al Festival di Venezia); ed è autore di documentari, tra cui “La materia del mondo” (2005), videobiografia dell’artista napoletano Nino Longobardi – distribuzione Vitagraph; “Ottovolante” (2007), film in otto episodi sulle vite di protagoniste femminili; “Casalgrande corre” (2008) sui cambiamenti sociali in atto nel comune di Casalgrande (RE), diretto da un gruppo di cittadini e prodotto dal Comune di Casalgrande; “Archiviazione provvisoria” (2011), produzione Emilia Romagna-Toscana, sull’accantonamento dei documenti relativi alle stragi commesse dai nazifascisti durante la ritirata verso l’Italia Settentrionale nel 1944-’45; “Mi sta a cuore farlo” (2014), sul tema del Servizio Civile Volontario nell’Appennino Modenese, finanziato dalla Regione Emilia Romagna; il cortometraggio “A dorso di tartaruga” (2014) nell’ambito del progetto del Comune di Modena “E’ la mia vita in Piazza Grande”; “Ricette di VITA” (2015), con Alberta Pellacani, selezionato per il Viaemili@docfest, storie personali con al centro un cibo, una memoria, un desiderio.

Indirizzo: Via Liberazione 66, Casalgrande
CAPPELLETTI ANTIFASCISTI-ARCHIVIAZIONE PROVVISORIA

Trova altri eventi a Casalgrande su Evensi!

Commenta con Facebook

comments




  • Fai conoscere il tuo evento in tutto il network Evensi
    Maggiori informazioni
    Promuovi questo evento

    About Giulia Tardelli